Il BH

Il BH rappresenta la prima prova a cui viene sottoposto il cane nel lungo percorso che conduce alla Selezione.

E’ importante sottolineare che, in tale contesto, ciò che conta non è tanto la qualità dell’esercizio, bensì il fatto che il cane rimanga sempre sotto il controllo del conduttore.

Per tale motivo, la prova del BH non si conclude con un punteggio (come, invece, succede nei brevetti), ma il giudice stabilisce semplicemente se l’esame è stato superato oppure no.

Il BH consta in due fasi:

-la prima prevede l’esecuzione di una sequenza di esercizi di obbedienza (condotta, seduto, terra, richiamo, indifferenza al gruppo etc), con e senza guinzaglio, al fine di valutare la docilità del cane;
-nella seconda, invece, il cane viene sottoposto ad una serie di sollecitazioni rappresentate da alcuni eventi della vita quotidiana, quali il passaggio di un’auto o di un altro cane, l’avvicinarsi di una bicicletta etc, di fronte alle quali il cane deve dimostrare indifferenza, e non aggressività o paura.

Per approfondimenti al riguardo, si invita a visionare il Regolamento che disciplina, in tutti i vari aspetti, lo svolgimento del BH, al seguente link: